Cerca

L'omicidio di Santa Croce Camerina

Pista pedofila per la morte di Loris: Veronica coprirebbe il vero killer

Pista pedofila per la morte di Loris: Veronica coprirebbe il vero killer

Rispunta la pista della pedofilia, nell'omicidio del piccolo Loris Stival per il quale l'unica accusata è la madre Veronica Panariello. A sostenerla è il criminologo Francesco Bruno, dopo che l'ingegnere Marcello Locurto aveva mostrato a "Mattino 5" come nei frame delle telecamere di sicurezza la donna non fosse sola in auto mentre si recava sul luogo dove poi è stato trovato il corpo senza vita del bambino di 8 anni, alle porte di Santa Croce Camerina. Parlando ai microfoni di Radio Campus, Bruno ha affermato che "non si può parlare di infanticidio da parte di Veronica Panarello perchè non ci sono elementi per sostenerlo. Quando una madre commette un omicidio di questo tipo c'è sempre un motivo molto netto, molto evidente. Qui non c'è. Non possiamo pensare che a un bambino capiti una cosa del genere in modo casuale". Veronica, dunque sarebbe innocente, secondo Bruno, ma coprirebbe il vero assassino del figlio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mina2612

    18 Febbraio 2016 - 13:01

    E' dall'inizio che c'era il sentore che la ragazza stesse coprendo qualcuno, a partire dal modo in cui venne ritrovato il povero bimbo. Ora, che sia stato il nonno o qualcun altro, la Veronica dovrebbe svuotare tutto il sacco: è meglio passare per una 'leggerina' piuttosto che essere infamata per il peggiore dei delitti, cioè ammazzare il proprio figlio.

    Report

    Rispondi

  • ro-sacchi

    12 Febbraio 2016 - 10:10

    forse non sarebbe male se Bruno cambiasse mestiere!!!!! a meno che non sia contento di essere il re dlle fesserie

    Report

    Rispondi

  • oenne

    07 Febbraio 2016 - 17:05

    la madre é innocente ma copre l assassino _ sto pruno mastica male

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    07 Febbraio 2016 - 12:12

    Sbaglio o è lo stesso criminologo chiamato dall'avvocato che difende veronica? e poi mi pare che il bambino non è stato stuprato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog