Cerca

rettifica

Rtl e la gaffe sulle foibe: la precisazione

Rtl e la gaffe sulle foibe: la precisazione

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'avvocato di Roberto Uggeri: 

Il mio assistito, signor Roberto Uggeri, mi riferisce di essere venuto a conoscenza che il vostro quotidiano, nella giornata di ieri, avrebbe pubblicato una foto che lo ritrae insieme al gruppo di dirigenti e personale di RTL in conseguenza di una critica che ad alcuni fra questi sarebbe stata rivolta in relazione a delle dichiarazioni infamanti rilasciate nella diretta del medesimo giorno da due conduttori. In particolare, risulterebbe dal titolo che tale vicenda sia stata da Voi definita come: “Gaffe in diretta a RTL 102.5: Le Foibe sono una marca di pentole. speaker e radio travolte dagli insulti”. A dimostrazione di ciò, é stata pubblicata la fotografia
dell’intero gruppo dei dipendenti di RTL e del mio assistito che, pur essendo stato direttore dei programmi della suddetta emittente radiofonica, all’epoca del fatto non ricopriva alcuna carica né responsabilità in quanto dimessosi dall’emittente a settembre dello scorso anno.
Distinti saluti
Avv. Paolo Sorlini

La redazione di Libero ha già provveduto ad eliminare la foto e si scusa con il signor Uggeri. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog