Cerca

La storia

Sott'acqua 42 minuti, il suo cuore non batteva
Il 15enne miracolato: "Pensavo a mio fratello"

Sott'acqua 42 minuti, il suo cuore non batteva Il 15enne miracolato:

A 15 anni è caduto nei Navigli per 42 minuti ed è rimasto sott'acqua fino a che il suo cuore non ha smesso di battere. Era il 24 aprile del 2015, quando è stato tirato su aveva solo una possibilità su un milione di sopravvivere. E lui ce l'ha fatta. Intervistato dal Corriere della Sera, ha raccontato quelloo che ha vissuto. "Ho avuto molta paura di non rivedere più mio fratello (un bimbo di 11 anni con la sindrome di Down, ndr), la persona a cui voglio più bene al mondo. Quello mi ha dato la forza di guarire e di tornare a casa per lui". Michi, è questo il suo nome, ricorda il suo tuffo nel Naviglio dal ponte di Castelletto di Cuggione. "Sono rimasto incastrato con il piede in un ramo. Da lì sono partiti i 42 minuti sott’acqua. Quel che è successo da quel momento me l’hanno raccontati". Il primario di Anestesia e rianimazione dell'ospedale San Raffale ricorda il momento in cui si è trovato davanti Michi: "È successo qualcosa oltre il limite, qualcosa di misterioso. Noi medici di solito dobbiamo fare scelte razionali. In quel momento non lo siamo stati. Per fortuna". La decisione che gli ha salvato la vita è stata di attaccare Michael all’Ecmo, la macchina che si sostituisce al cuore e ai polmoni e permette la circolazione extracorporea. Una decisione che gli ha salvato la vita. Appena si è svegliato Micheal ha chiesto della Juve, un mojito soda e chiedeva notizie di una ragazza con cui doveva uscire la sera del tuffo. I medici tuttavia sono stati i costretti ad amputargli l’arto destro per un problema cardiovascolare sorto come conseguenza dei tubi che gli sono stati infilati nel corpo per attaccarlo all’Ecmo. Suo padre racconta alla giornalista del Corsera come per una questione di mera buracrazia al ragazzo non sia stata ancora applicato la protesi alla gamba".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zydeco

    12 Febbraio 2016 - 22:10

    Non capisco se l'articolo vuol dire che e' stato 42 minuti sottacqua senza respirare. Se cosi' fosse e' una delle piu' gandi, fra le tante, fesserie pubblicate da quasto giornale. Se cosi' non fosse l'articolo manca di chiarezza.

    Report

    Rispondi

blog