Cerca

Dietro le quinte

La voce: "Via gli spot da un canale Rai". Assist a Mediaset: è la tv del Nazareno?

La voce:

Nasce la "tv del Nazareno"? Possibile. L'indiscrezione viaggia sul sito Affaritaliani.it, secondo cui, ora, una commissione di esperti starebbe lavorando su un incarico governativo. Quale l'obiettivo? Togliere la pubblicità a una delle grandi reti generaliste Rai, con l'obiettivo di innalzare la qualità del servizio pubblico. Questo l'obiettivo dichiarato. Ma come suggerisce Affaritaliani.it, la possibile mossa potrebbe dimostrare in un qualche modo che il Patto del Nazareno esiste ancora. Già, perché il fatto che la pubblicità in tv arranchi - complice la frammentazione sempre più esasperata del piccolo schermo -, non è certo una novità. E così, insomma, ridurre il paniere sottraendo agli spot un canale di Viale Mazzini potrebbe essere letto come un assist al Biscione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    13 Febbraio 2016 - 10:10

    finchè c'era un canale tv negli anni '60 e pochi canali radio, l'Italia era in crescita, da quando hanno liberato i "buoi" migliaia di spot, migliaia di aziende che sperperano i loro soldi, soldi che vengono poi scaricate dalle tasse e quindi soldi in meno nelle casse dello Stato, il debito pubblico è aumentato. Io la vedo così. O, i prezzi dei prodotti aumentano o lo Stato ci perde, non c'è via.

    Report

    Rispondi

  • moisec

    12 Febbraio 2016 - 21:09

    magari! se ne parla da anni! e che la pubblicità vada ai programmi di maria. che rischia l'overdose.

    Report

    Rispondi

  • moisec

    12 Febbraio 2016 - 21:09

    ma perchè "punito". se ne parla da anni. magari un canale senza pubblicità. che se la prenda mediaset con le sue marie

    Report

    Rispondi

blog