Cerca

I dettagli

Due pluri-assassini evadono da Rebibbia
La fuga da film e un inqietante dettaglio

Due pluri-assassini evadono da RebibbiaLa fuga da film e un inqietante dettaglio

E' caccia in tutt'Italia ai due romeni evasi dal carcere di Rebibbia. L'evasione è avvenuta come in un film. Catalin Ciobanu e Mihai Florin Diaconescu hanno segato le sbarre del magazzino in cui lavoravano e si sono calati giù annodando le lenzuola. Hanno scavalcato la recinzione del carcere di Rebibbia: ancora da chiarire se si sono allontanati a bordo della macchina di un complice o addirittura salendo sui mezzi pubblici.  I due romeni, 33 e 28 anni, erano finiti in galera condannati uno per omicidio e l’altro per rapina. Al momento dell’evasione c’erano solo due agenti di sorveglianza e questo ha fatto gridare alla carenza di personale. 


“Non è un caso che proprio i sistemi di sicurezza del carcere di Rebibbia sono fuori uso da tempo – ha denunciato il segretario nazionale del sindacato Sappe Donato Capece, che ha osservato – le prigioni sono più sicure assumendo gli agenti di Polizia Penitenziaria che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri”.

La beffa -   Emergono nuovi dettagli in questa vicenda. L’estradizione richiesta dall’Italia nei confronti di Catalin Ciobanu, accusato nel 2014 di omicidio preterintenzionale per aver provocato la morte di un commerciante egiziano che viveva a Fidene. Il romeno lo aveva rapito per conto di un altro egiziano rivale in affari e l’uomo era morto d’infarto. Subito dopo scappò in Romania dove poi venne arrestato per un furto. Dal carcere romeno fu estradato in Italia per essere processato per la morte del commerciante egiziano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mala tempora currunt

    15 Febbraio 2016 - 16:04

    Speriamo, nel caso dovessero avvistarli, che nel serbatoio abbiano almeno un po di benzina per poterli inseguire oppure che la macchina non li lasci per strada.... Visto le condizioni in cui ormai lavorano le nostre forze dell'ordine e con quali catorci girano ....

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    15 Febbraio 2016 - 15:03

    Vivissimi complimenti a Alfano, inefficente ministro degli interni.

    Report

    Rispondi

  • alby118

    15 Febbraio 2016 - 15:03

    Con tutta la feccia che abbiamo in giro cosa volete che siano due bastardi in più o in meno !! Bisogna trovare le soluzioni giuste e quelle giuste, al momento, sono solo quelle di massa !

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    15 Febbraio 2016 - 14:02

    mi domando come mai non sono scappati tutti.forse si vive meglio in galera.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog