Cerca

La confessione

Veronica, una testimonianza sconvolgente: la vicina di casa svela i suoi segreti

Veronica, una testimonianza sconvolgente:  la vicina di casa svela i suoi segreti

“Credevo che il marito di Veronica non fosse  Davide, ma suo padre Andrea. Mi sono confusa perché vedevo Andrea e Veronica molto in confidenza.  Erano spesso insieme nella casa  di lei”. Queste parole, raccolte dal settimanale Giallo in edicola oggi sono state  pronunciate da Vanessa Di Naro, una vicina di casa di Veronica  Panarello, 27 anni, la mamma di Santa Croce Camerina (Ragusa)  accusata di aver ucciso il figlioletto Loris. Si tratta di un’intercettazione ambientale, avvenuta in  Questura il 27 gennaio 2015. Una testimonianza molto importante soprattutto alla luce della confessione di Veronica Panerello che ha accusato il suocero di aver ucciso il suo bimbo in quanto, questa è la sua tesi, il piccolino era venuto a conoscenza della relazione tra la mamma e il nonno. Andrea Stival ha però negato ogni suo coinvolgimento nel delitto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • accanove

    24 Febbraio 2016 - 16:04

    ..mò è la volta di "radio scarpa" (le voci dei vicini)

    Report

    Rispondi

blog