Cerca

Il giallo del secolo?

L'amore (segreto) di quella donna: morte in Vaticano, pista inquietante

L'amore (segreto) di quella donna: morte in Vaticano, pista inquietante

La morte di Miriam Woldu, la receptionist del Papa trovata senza vita nel suo appartamento, pare un giallo irrisolvibile. La donna sarebbe morta in solitudine: per giorni nessuno la ha cercata, tanto che il suo cadavere, quando è stato ritrovato, era in stato di decomposizione. Nessuno conferma ufficialmente la pista dell'omicidio, che però pare una possibilità assai concreta, almeno considerando i metodi d'indagine. Papa Francesco, da par suo, è distrutto: molto vicino alla donna, secondo fonti vaticane si chiede come sia possibile che sia accaduto tutto ciò.

Col passare delle ore, inoltre, emergono ulteriori particolari. Certo, la donna era incinta. Ma Miriam avrebbe avuto un uomo, misterioso, conosciuto in Vaticano. Un addetto alla sicurezza di Francesco. La donna, separata da oltre un anno, secondo Il Messaggero nascondeva il suo nuovo amore. Ma una sera, di sfuggita, lo aveva incontrato. "Un uomo alto, elegante, capelli tagliati a spazzola come li portano i militari, aveva un mazzo di fiori in mano". Ora si cerca di capire quale ruolo potrebbe avere nel caso. Inoltre si vuole far luce sulla possibilità che fosse lui il padre del bimbo che ka donna aspettava.

Martedì l'uomo è stato ascoltato dai carabinieri: è stato lui a chiamarli, raccontando che per Miriam non ha potuto fare nulla perché era in missione all'estero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fiorellacolosi

    25 Febbraio 2016 - 15:03

    Ci sta cadendo il mondo in testa.

    Report

    Rispondi

blog