Cerca

Luoghi comuni in orbita

L'astronauta italiano
si porta nello spazio
lasagne e tiramisù

Luca Parmitano decollerà a fine maggio per la Stazione spaziale internazionale con una scorta di cibo italiano dello chef Davide Scabin

L'astronauta italiano
si porta nello spazio
lasagne e tiramisù

Il luogo comune dell'italiano mammone, quello per intendersi che porta i panni da lavare e stirare alla sua "vecchia" e ha il frigorifero pieno di manicaretti di mamma, sbarca nello spazio. In carne e ossa. Porta il nome di Luca Parmitano, l'astronauta che sarà lanciato sulla Stazione spaziale internazionale alla fine del mese di maggio. Parmitano, al di là di ciò che farà in quei sei mesi in orbita, parte già con un record in tasca: sarà il primo uomo nello spazio con lasagna. E, non bastasse, pure tiramisù. Basta razioni liofilizzate, insipide e poco nutrienti. Lui, nello spazio, mangerà lasagne, parmigiana di melanzane, risotto al pesto e anche tiramisù come dessert. Tutto cibo d'autore, "firmato" dallo chef Davide  Scabin e ordinato dall’Agenzia Spaziale Europea e dall’Agenzia Spaziale Italiana, per l’astronauta italiano dell’Esa. I tempi degli "eroi dello spazio" sono sempre più lontani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    20 Febbraio 2013 - 18:06

    Questo va nello spazio con il menù ed il cibo italiano dello chef Davide Scabin.Io nello spazio ,sia pure un po più in basso,ci vado comunque per 12 ore...Caprone al sugo,cus cus e porcherie varie rigorosamente in linea con i dettami di maometto..Sai che diarrea?Azz,mica è di Davide il menù.Lo fornisce la compagnia di volo.C'è solo quello prendere o lasciare.Altro che lasagne.

    Report

    Rispondi

blog