Cerca

Previsioni del tempo

Primavera addio: freddo e precipitazioni. Ecco fino a quando nevicherà

Primavera addio: freddo e precipitazioni. Ecco fino a quando nevicherà

A un inverno mite e senza precipitazioni sta seguendo un marzo di gelo e neve. Nevica anche a bassa quota, piove in pianura, le temperature sono precipitate. Un tempo incerto che durerà almeno fino a Pasqua. Ma vediamo le previsioni dei prossimi giorni.

L'inizio della prossima settimana sull'Italia insisterà una circolazione ciclonica e quindi una conseguente instabilità atmosferica. Lo affermano i meteorologi del Centro Epson meteo, che aggiungono: Lunedì soleggiato estremo Nordovest (Valle D'Aosta, Piemonte Liguria di Ponente), altrove nuvolosità irregolare e variabile con locali fenomeni al mattino su Venezie, Toscana, ovest Sardegna e basso Tirreno. Nel pomeriggio instabilità più accentuata e diffusa con rischio di fenomeni sparsi anche a carattere di rovescio in gran parte del Nordest, del Centro e tra la Calabria e il settore dell?alto Ionio (dove avremo anche il rischio di qualche temporale). Quota neve fino ai 500-700 metri su Alpi orientali, da 700-800 metri su Appennino settentrionale, e tra 800-1100 metri sul resto dell'Appennino. In serata fenomeni in esaurimento, poi nella notte tenderà a rannuvolare al Nordovest e in Sardegna per l'arrivo di un nuovo impulso perturbato. Temperature in calo nelle minime; nelle massime cali al Sud specie sullo Ionio. Venti moderati occidentali su medio basso Tirreno e Isole.

Martedì prevarranno le nuvole e la zona più soleggiata sul medio Adriatico e dal pomeriggio su Ossola e Valle D'Aosta. Precipitazioni sparse su basso Piemonte,sud-ovest Lombardia, Liguria e Sardegna; nel pomeriggio piogge in arrivo anche verso l'Emilia e in forma più occasionale sul Triveneto. Quota neve molto bassa localmente fino a 200-300 metri nel basso Piemonte e sull'Appennino ligure. Altre precipitazioni irregolari potranno interessare specie nel pomeriggio Campania, basso Lazio, Basilicata, nord della Puglia e Sicilia occidentale. Temperature in ulteriore lieve calo nelle minime al Centrosud e Sicilia, valori massimi in calo tra basso Piemonte Liguria, bassa Lombardia ed Emilia.

Nella seconda parte della giornata ventoso in Liguria e in Sardegna per venti settentrionali. Alla fine del giorno l?area instabile scivolerà verso Sud con effetti tra la notte e il mercoledì sulle Isole e sul medio Tirreno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog