Cerca

La minaccia

Storace furioso per i marò ancora prigionieri. La minaccia totale: cosa faccio agli indiani

Storace furioso per i marò ancora prigionieriLa minaccia totale: cosa faccio agli indiani

"Se sarò sindaco di Roma convocherò in Campidoglio l'ambasciatore dell'India e gli dirò che se entro dieci giorni non tornano in Italia chiudiamo tutti i ristoranti indiani in città". Lo ha detto il candidato sindaco della Destra a Roma Francesco Storace, aprendo ieri al teatro Quirino la capitale la campagna elettorale per le elezioni amministrative 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sebin6

    03 Maggio 2016 - 13:01

    Storace, gente che ha fatto il suo tempo. Dopo gli scandali quando era governatore del lazio, tenta dopo qualche anno di riciclarsi, tanto gli elettori scordano tutto molto presto. Tra 5 o 6 anni ale-magno tornerà a presentarsi per sindaco di roma.

    Report

    Rispondi

  • walqua

    walqua

    01 Aprile 2016 - 12:12

    Speriamo che alle promesse, elettorali, seguiranno la messa in pratica! Comunque, il governo italiano avrebbe tutto il diritto di esercitare delle pressioni anche economiche sull' India.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    08 Marzo 2016 - 20:08

    Bravo Storace.Io farei di peggio.Aprirei dei campi di concentramento e ce li ficcherei tutti quanti dentro.Chi è proprietario di aziende,immobili o altro tutto sequestrato.Non li consegnano?ogni giorno 10 accoppati.

    Report

    Rispondi

  • grisostomo

    grisostomo

    08 Marzo 2016 - 12:12

    Viva Storace!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog