Cerca

Il delitto al Collatino

Omicidio Varani, parla Manuel Foffo: "Prima di Luca sono passati da casa altri due amici"

Rifiuta sesso gay a tre dopo un festino, omicidio barbaro a Roma

Prima che Luca Varani fosse ucciso nell'appartamento di via Igino Giordani, al Collatino, sono passati altri due ragazzi. Nella casa di Manuel Foffo, accusato dell'omicidio con l'amico Marco Prato, c'era un festino a base di alcol e cocaina. Poco prima che arrivasse la vittima, in quell'appartamento c'è stato un po' di movimento, come ha raccontato Foffo al magistrato durante l'interrogatorio: "Io e marco abbiamo deciso di trascorrere del tempo insieme da mercoledì scorso nel mio appartamento - ha detto il trentenne - ma non siamo stati sempre soli. Ricordo che è venuto un mio amico di nome Alex che avevo conosciuto mesi fa in una pizzeria sulla Tiburtina. Quando lui è venuto a casa - ha aggiunto - eravamo sotto l'effetto della cocaina, ma mantenevamo la lucidità. Aggiungo che è stato presso casa mia anche un certo Giacomo, altro mio amico. Quando invece è arrivato Luca, sia io che Marco eravamo molto provati dall'uso prolungato di cocaina, e quindi non più lucidi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog