Cerca

Accusata della morte del figlio Loris

Veronica Panarello parla dei gusti sessuali del suocero

Veronica Panarello parla dei gusti sessuali del suocero

Lei e il nonno del piccolo Loris facevano sesso. Anche in casa. Loris li ha visti almeno in una occasione. E per questo, quel giorno, il suocero avrebbe ucciso il bambino. Veronica Panarello ha raccontato la sua versione choc della morte del figlio, attribuendone la responsabilità a Andrea Stiva, suo suocero e nonno di Loris. E per provare che ciò è la verità, è scesa nei particolari dei gusti sessuali del suocero. Inoltre, secondo quanto riporta il settimanale "Giallo", la donna avrebbe detto agli investigatori di essere al corrente dei problemini "intimi" del suocero, che in una occasione ha anche accompagnato a una visita dall'urologo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aaronrod

    14 Marzo 2016 - 14:02

    Per Mostrazzi: quante cose sarebbero diverse con la persona che hai menzionato! Prima di tutto menu beduins sicuro !!!

    Report

    Rispondi

  • MOSTRAZZI

    09 Marzo 2016 - 21:09

    Basta, questa storia è sempre più stomachevole! Ma chi divulga, violando il segreto istruttorio, particolari che non dovrebbero essere a conoscenza di nessun altro al di fuori degli inquirenti? La giustizia italiana, con la scusa della libertà di stampa, è diventata un programma pornografico per degenerati. Come in altre cose, il duce qualche volta aveva ragione.

    Report

    Rispondi

blog