Cerca

Processo

Bossetti si difende in Aula: "Il mio è più alto di 4 centimetri"

Bossetti ai raggi X, tutti i dubbi sull'omicidio di Yara

Il camioncino ripreso dalle telecamere di sorveglianza di Brembate di Sopra (Bergamo) la sera del 26 novembre 2010 quando è scomparsa Yara Gambirasio "è simile al mio, ma non è il mio". Lo ha detto Massimo Bossetti, rispondendo all'unica domanda dei giudici della Corte d'Assise di Bergamo. I giudici gli hanno chiesto quali elementi l'hanno portato ad escludere a colpi d'occhio che il camioncino Iveco dei filmati fosse il suo. Bossetti, analizzando alcune immagini tratte da quei video, ha spiegato che "in quell'autocarro il cavalletto" posto a protezione della cabina "è più alto rispetto al mio" perché "il mio resta massimo 2, 3 o 4 centimetri più alto rispetto alla cabina".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • SUPERATO

    16 Marzo 2016 - 18:06

    ma tu ancora stai parlando ma quando analisi di sanque che e' stato fato e ti anno portato a te penso ce cera un tuo figlio pensa cosa avresti detto

    Report

    Rispondi

  • angelux1945

    16 Marzo 2016 - 15:03

    Tu devi ringraziare diecimila volte il tuo santo protettore che ti ha fatto nascere in Italia, in un'altro paese civile forse a quest'ora il tuo sedere era già carbonizzato da un bel po di tempo!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    16 Marzo 2016 - 14:02

    caro Bossetti il tuo caso è entrato nelle case di tutti gli Italiani perciò i magistrati non faranno mai la figura del( merlo),puoi avere tutte le ragioni del mondo sarai condannato.e buona pace per la giustizia.

    Report

    Rispondi

blog