Cerca

Tra le mura del Vaticano

Parla il segretario di Jospeh Ratzinger: la (tristissima) frase sul Papa emerito

Joseph Ratzinger

Ad aprile compirà 89 anni. Lui è Joseph Ratzinger, il Papa emerito Benedetto XVI. Dopo il passo indietro, di lui si è sentito parlare molto poco. Ora, a rompere il silenzio, è monsignor George Gaenswein. In un'intervista alla rivista BenEssere, il segretario di Ratzinger spiega: "Purtroppo, il camminare è diventato faticoso, per questo usa un deambulatore. Ad aprile - ricorda - compie 89 anni: è come una candela che, lentamente e serenamente, si spegne, come avviene a molti di noi. È sereno, in pace con Dio, con se stesso e il mondo. È interessato a tutto e conserva il suo humor fine e sottile, con il quale sa dare sale".

E ancora: "Mantiene una corrispondenza abbastanza ampia, ma non scrive più libri, si limita a dettare lettere alla sua segretaria. Volutamente conduce una vita da monaco, ma non è per niente isolato: prega, legge, sente musica, riceve visite, suona il pianoforte... Ha conservato una grande passione per i felini: nei nostri giardini vivono Contessa e Zorro, due gatti che spesso vengono a salutare il Papa emerito", conclude Gaensewein.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gianni Schicchi

    24 Marzo 2016 - 11:11

    da ateo felice tre anni fa non avrei mai immaginato di scriverlo , ma quanto mi manca Ratzinger! E come rifulge a lato del suo inconsistente successore.

    Report

    Rispondi

  • Cattolico2016

    24 Marzo 2016 - 11:11

    Anche ad 89 anni l'occasione è buona per denunciare le miserie della neochiesa conciliare di cui ha fatto parte, per evitare di esserne complice. Sia Lodato Gesù Cristo.

    Report

    Rispondi

  • coruncanio

    24 Marzo 2016 - 09:09

    Confronto al pigmeo negriero (Bergoglio) che c´é adesso, Papa Ratzinger é un gigante.

    Report

    Rispondi

blog