Cerca

Dopo la pioggia di Pasquetta

Meteo, previsioni: al sud arriva l'estate

Meteo, previsioni: al sud arriva l'estate

Come al solito, il maltempo ha imperversato anche su questo ponte pasquale. Quest'anno ad essere risparmiata è stata la domenica, ma nuvole, pioggia e temperature non proprio primaverili hanno rovinato la Pasquetta, spingendo molti a rinunciare alla gita fuori porta. In montagna, soprattutto sulle Alpi, è arrivata ancora neve, nonostante manchino ormai poche ore all'inizio di aprile. Nelle prossime ore, però, potrete riporre impermeabili, ombrelli e, in alcune regioni, pure gli abiti pesanti. Quella che si è aperta oggi col maltempo, si annuncia infatti come la prima parentesi estiva del 2016. In alcune zone della Penisola, infatti, secondo ilmeteo.it, si registreranno temperature più adeguate a una fine di maggio-inizio giugno, che non all'inizio di aprile: a partire da mercoledì, infatti, le temperature cresceranno fino a raggiungere i 24 gradi in Sardegna, i 25 in Sicilia e i 27 sul versante tirrenico della Calabria.

Caldo anche nella fascia costiera occidentale tra il basso Lazio e la Campania, più fresco invece al sud sulla Puglia, dove non si andrà sopra i 21 gradi. Il versante Adriatico si conferma come il più fresco anche nella fascia settentrionale, dove non si supereranno i 22 gradi intorno ad Abruzzo e Molise e i 17 tra le marche e il Veneto. Fresco pure in Liguria, con non oltre 15 gradi, mentre in Pianura Padana l'assenza di ventilazione e di nubi dovrebbe spingere le temperature fino alla soglia dei 20 gradi. Qualche pioggia si avrà, nel corso della settimana, solo sul Piemonte a Nord e tra l'1 e il 3 aprile al sud per una depressione di origine atlantica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog