Cerca

La terra dei motori

Emilia Romagna, un anno di eventi nella Motor Valley, dalla Ferrari alla MotoGp

Emilia Romagna, un anno di eventi nella Motor Valley, dalla Ferrari alla MotoGp

La Motor Valley dell'Emilia Romagna, la Terra dei Motori nota in tutto il mondo grazie ad eccellenze quali Ferrari, Ducati, Maserati, Lamborghini, Dallara e arricchita da tante collezioni private a due e quattro ruote e da prestigiosi circuiti, come Imola, Misano Adriatico, Varano de' Melegari e Modena, si rinnova per conquistare lo scenario globale delle vacanze. La Regione ha voluto adottare questa strategia, facendo della Motor Valley uno degli asset strategici per la promozione turistica dei prossimi anni. "La nuova Legge 7 sul turismo – spiega Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo - individua nella Terra dei Motori uno dei pilastri della nostra offerta turistica sui mercati internazionali. Un'offerta nel segno del più autentico made in Italy, oggetto ovunque di ammirazione e di infiniti tentativi di imitazione. I personaggi, le storie e i luoghi originari di brand quali Ferrari, Lamborghini, Ducati, Maserati e Dallara, solo per citare i più noti, attirano da sempre visitatori da ogni parte della terra, e ora vogliamo dare a questa risorsa unica ed inestimabile una identità e una gestione coordinata ed omogenea. Destineremo a questa operazione un milione di euro, impiegato in comunicazione, realizzazione di nuovi eventi di caratura internazionale e in attività di incoming". Prima importante azione della nuova Terra dei Motori dell’Emilia Romagna, la nascita di un’Associazione senza fini di lucro, la "Motor Valley Developement", a cui partecipano tra gli altri Musei Ferrari, Museo Ducati, Autodromo Enzo e Dino Ferrari e Misano World Circuit Marco Simoncelli, per dialogare con la promozione turistica regionale mettendo a disposizione l'attività dei singoli soci (mostre, raduni, anniversari, etc) per l’attivazione di campagne promozionali sui mercati italiani ed esteri.

Gli appuntamenti - Tra gli appuntamenti più importanti del 2016 spiccano la mostra "Red Carpet" al Museo Enzo Ferrari di Modena, con l'esposizione delle Ferrari che sono state protagoniste del cinema mondiale, la manifestazione a tappe per ricordare i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini (primo appuntamento dal 25 al 30 aprile al Museo Ferruccio Lamborghini di Argelato, Bologna), il WDW World Ducati Week, maxiraduno di ducatisti dall'1 al 3 luglio al Misano World Circuit. E poi il Mondiale Superbike (29 aprile-1 maggio a Imola, 17-19 giugno a Misano) e MotoGp (9-11 settembre sempre a Misano).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog