Cerca

I dati Istat

Renzi, due giorni neri. "Golpe" contro il premier: la verità del suo flop in questi numeri

Renzi, due giorni neri.

Sono ore difficili per Matteo Renzi. Mentre il premier è in visita negli Stati Uniti, in Italia sembra scattato il "golpe" al regime renziano. No, nessun carro armato. Semplicemente, si sfaldano i pilastri del governo e della sua retorica. Giovedì sera si dimette il ministro dello Sviluppo Federica Guidi, coinvolta in una brutta storia di intercettazioni e favori al fidanzato imprenditore. Vicenda, tra l'altro, che getta una luce inquietante (per il premier) sul vicinissimo referendum sulle trivellazioni visto che lo scandalo Guidi riguarda proprio le trivellazioni in Basilicata. Un'onda mediatica che rischia di travolgere anche il braccio destro di Renzi, Maria Elena Boschi, tirata in ballo al telefono dalla stessa Guidi.

I dati sull'occupazione - Venerdì mattina, però, arriva un'altra mazzata. L'Istat ha comunicato che a febbraio la disoccupazione è in leggera risalita all'11,7% (+0,1 punti). Un brutto colpo visto che sul mitico Jobs Act e sull'occupazione che riparte Renzi ha puntato quasi tutta la sua credibilità vacillante, in questi mesi. Di contro, a febbraio 2016 il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati), è pari al 39,1%, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente. L'incidenza dei giovani disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari al 10,1% (cioè un giovane su 10 è disoccupato). Tale incidenza è in lieve aumento (+0,1 punti) rispetto a gennaio. Nell'ultimo mese cresce tra i 15-24enni il tasso di occupazione (+0,2 punti) e cala il tasso di inattività (-0,3 punti).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    02 Aprile 2016 - 08:08

    Gufata di libero su Silvio, massacro di iella in arrivo per berlusconi

    Report

    Rispondi

  • demaso

    01 Aprile 2016 - 18:06

    ..non credo che in italia ci siano (ieri e oggi) leader che sono stati amati, hanno sempre fatto il male del popolo!

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    01 Aprile 2016 - 18:06

    Criminali,truffatori,bastardi.E i disoccupati che hanno più di 24 anni?Quelli,per dire,che vanno dagli anni 24 ai 65?Sono passati in cavalleria?I dati veri non li divulgano.E quelli sono in possesso del ministero del lavoro.Se venissero resi pubblici la storia dei 2.500.000 disoccupati che ce la propinano da 40 anni...crollerebbe assieme al Pd.Allocchi,creduloni in mano a luridi politicanti.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    01 Aprile 2016 - 18:06

    I numeri non mentono, peccato che sui tg di regime l'Istat non venga mai citata. Questi dati sono noti mentre le bubbole che racconta Matteo sono solo grandissime ca...te! E meno male che a sx prendevano in giro B per il milione di posti di lavoro. Matteo continua a descrivere il Jobs act come una legge epocale.....Sarà mica che anche la statistica gufa?!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog