Cerca

Incidenti in aumento

Fai questa strada in bici? Rischi di morire. La mappa delle vie più pericolose d'Italia

Fai questa strada in bici? Rischi di morire. La mappa delle vie più pericolose d'Italia

Ci sono sempre più incidenti stradali in Italia che riguardano ciclisti. L'allarme arriva dal responsabile area statistica Aci, Lucia Pennisi, che sul Corriere della sera parla di: "curva degli incidenti in progressiva flessione per automobilisti e motociclisti mentre quella dei cicloamatori non accenna a calare". Solo nel 2014 sono morti 273 ciclisti per lo più in città, agli incroci, travolti da un'auto o un veicolo merci. Ma secondo gli esperti sono le strade extraurbane a mietere più vittime. La più pericolosa d'Italia è la via Aurelia, lungo la quale nel 2014 ci sono stati 88 incidenti, soprattutto nel tratto in provincia di Savona. Segue di pochissimo la Statale Adriatica, con 86 incidenti avvenuti per lo più tra Rimini e Pesaro. Terza per pericolosità la Statale Padana Superiore con 56 incidenti in un anno, poi la via Emilia con 36 e la Statale Pontebbana, tra Venezia e Udine, lungo la quale ci sono stati nel 2014 32 incidenti che hanno riguardato ciclisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog