Cerca

La richiesta

L'ultima richiesta di Annamaria Franzoni, cosa vuole la mamma di Cogne

L'ultima richiesta di Annamaria Franzoni, cosa vuole la mamma di Cogne

Annamaria Franzoni ha chiesto l' affidamento in prova ai servizi sociali: la sua istanza si è discussa ieri mattina davanti al tribunale di Sorveglianza di Bologna e, come anticipa La Stampa, la decisione dovrebbe arrivare tra qualche giorno. La procura generale ha dato però parere negativo alla concessione.  Condannata a sedici anni di carcere per l' omicidio del figlio di tre anni Samuele Lorenzi, ucciso a Cogne il 30 gennaio del 2002, Franzoni è in detenzione domiciliare nella sua casa di Ripoli Santa Cristina, sull' Appennino bolognese, dal 26 giugno 2014, quando uscì dal carcere della Dozza, a Bologna. Stretto riserbo sul luogo in cui ha chiesto di svolgere l'attività in affidamento ai prova. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    15 Aprile 2016 - 17:05

    ma perchè punire i bambini o gli anziani?

    Report

    Rispondi

blog