Cerca

L'inchiesta

"PARLAVA SEMPRE CON LUI". L'uomo della Guidi geloso dell'amico vip di Renzi

"PARLAVA SEMPRE CON LUI". L'uomo della Guidi geloso dell'amico vip di Renzi

"Federica? Una donna di alta moralità. Di grande trasparenza. Incapace di recepire qualsiasi cosa che non sentiva come assolutamente corretta". Gianluca Gemelli, compagno dell'ex ministro Federica Guidi, spiega perché le rinfacciava di agevolare altri anziché lui ("Visto che con gli altri lo fai, fallo anche con me", dice nelle intercettazioni): "Ero infastidito per i contatti personali che aveva con Marco Carrai". Insomma, era geloso di quell'imprenditore molto legato al presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Riporta il Corriere della Sera che Gemelli parla della ex presidente dei giovani di Confindustria come una "donna unica" e che erano i "colloqui su vicende private tra i due che mi avevano infastidito". E sui favori chiesti all'ex ministro come l'emendamento sblocca Tempa Rossa e la norma sblocca navi che apriva il business del rinnovo della flotta nautica per Fincantieri dice: "Colloqui privati, frutto di una normale dinamica di coppia", "pressioni su di lei, mirate ad avere informazioni, ma non per me. Per i miei amici". In cambio, "nulla", "non ho mai avuto un soldo dalle cose che venivo a sapere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog