Cerca

La sentenza

Il tribunale che annulla tutte le multe. Ecco il pool di giudici anti tutor

Il tribunale che annulla tutte le multe. Ecco il pool di giudici anti tutor

C'è un pool di giudici che accoglie sempre i ricorsi contro le multe dei tutor. Accade a Mondovì, nel cuneese, dove Francesco Benincasa, coordinatore dei giudici di pace, riporta La Stampa, annulla le sanzioni applicate sull'autostrada del mare Torino-Savona.

Tutto è cominciato dal ricorso di un avvocato torinese, Massimo Tribolo, multato per eccesso di velocità. Per tre gradi di giudizio Tribolo ha sostenuto la sua lotta contro "l'inaffidabilità degli autovelox non tarati" e ha avuto ragione perché alla fine la Corte Costituzionale ha decretato l'illegittimità dell'articolo 45 comma 6 e stabilito che tutti gli apparecchi per l'accertamento dei limiti di velocità vanno sottoposti a periodiche verifiche, perché "i fenomeni di deterioramento possono pregiudicare non solo l'affidabilità delle apparecchiature, ma anche la fede pubblica che si ripone in un settore di significativa rilevanza sociale come quello della sicurezza stradale". Mondovì può fare scuola e altri tribunali potrebbero accogliere l'orientamento dei giudici anti tutor.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miacis

    28 Aprile 2016 - 19:07

    In tutto il mondo civile i mezzi di rilevamento della velocità DEBBONO essere controllati per verificarne l'esatezza PENA L'ANNULLAMENTO DELLA MULTA La nostra arretratezza prevale ancora una volta!

    Report

    Rispondi

blog