Cerca

La retata

Siena, festini a luci rosse con escort e droga: arresti e indagati tra medici, avvocati e imprenditori

Siena, festini a luci rosse con escort e droga: arresti e indagati tra medici, avvocati e imprenditori

Un'operazione a tappeto per identificare tutti i clienti e i fiancheggiatori di festini a luci rosse a base di sesso e droga. Trema la Siena bene, quella di avvocati, medici e imprenditori coinvolti nelle indagini dei carabinieri che hanno portato a 4 arresti e 60 denunce per favoreggiamento della prostituzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Come riporta Repubblica, nelle ville della lussuria si ritrovavano decine di "insospettabili professionisti". Si partiva con hashish e marijuana ma il piatto forte erano le escort.  A far partire le indagini dei carabinieri la visita oltre un anno fa a una villa di Monteriggioni, quando alcuni vicini avevano segnalato schiamazzi. Nell'abitazione gli agenti avevano trovato cocaina e prostitute ma ben presto sono risaliti a un giro di clienti abituali. E ora molti salotti della cittadina toscana sono caduti nel panico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    30 Aprile 2016 - 23:11

    i medici, che bastardi, 10 minuti di visita 150 euro.

    Report

    Rispondi

  • corrgio

    30 Aprile 2016 - 21:09

    Ah che bravo ! Che belle argomentazioni ! Frutto di una profonda e pragmatica analisi introspettiva che evidenzia alla perfezione le realtà socio-economico-politiche che bisogna ben tenere a mente per salvaguardare l'integrità della Nazione ed assicurarle un radioso futuro !

    Report

    Rispondi

  • me nono

    30 Aprile 2016 - 21:09

    Mannaggia, io resto sempre fuori dal giro. Ma è proprio sfiga la mia? Bisogna che chieda un favore a Timoty Qwen, lui sa tutto di tutti , poi da come commenta mi sembra una persona proprio ma proprio ma proprio per bene.

    Report

    Rispondi

blog