Cerca

Clima impazzito

Lunedì da allerta rossa: meteo catastrofico. Temporali e bufere su mezza Italia: la mappa

Lunedì da allerta rossa: meteo catastrofico. Temporali e bufere su mezza Italia: la mappa

"La nuova settimana parte sotto il segno della pioggia su gran parte della Penisola". Lo annuncia il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega: “La perturbazione giunta domenica insisterà anche lunedì su gran parte d’Italia, portando piogge e temporali soprattutto su regioni adriatiche e al Sud, ma sparsi pure sulle centrali tirreniche. Proprio al Meridione ci attendiamo i fenomeni più intensi ed in particolare su Puglia e basso versante tirrenico dove localmente i temporali potranno risultare anche di forte intensità, con punte fino a 40-50mm. Piogge residue anche al Nordest, bassa Lombardia, basso Piemonte e Liguria, ma qui il tempo tenderà gradualmente a migliorare con schiarite via via più ampie sul Nordovest, specie verso fine giornata”.

Centrosud - “Il tutto verrà accompagnato da venti sostenuti e da un ulteriore calo delle temperature al Centrosud, dove si andrà sotto le medie del periodo” – prosegue l’esperto – “Solo al Nordovest si avrà un rialzo termico, mentre sul resto della Penisola le massime a stento raggiungeranno i 18-20°C. Come già detto il vento sarà sostenuto, in particolare su Tirreno ed Isole Maggiori dove il Maestrale potrà soffiare con raffiche anche di oltre 60-70km/h con mare molto mosso o agitato”.

In pericolo -“Da martedì godremo di maggiori spazi assolati, tuttavia il rischio acquazzoni non sarà ancora scongiurato. In particolare nella giornata di martedì un nuovo impulso temporalesco interesserà soprattutto a fine giornata Nordest e medio versante Adriatico, mentre il Sud farà ancora i conti con residue piogge. Mercoledì ancora qualche nota instabile soprattutto al Centrosud, mentre da giovedì l’alta pressione dovrebbe imporsi con maggiore decisione, favorendo un tempo più stabile e una decisa ripresa termica” – concludono da 3bmeteo.com.

Attenzione - In Puglia la Protezione civile ha valutato da allerta rossa la situazione su quasi tutta la regione. Il bollettino di criticità idraulica e idrogeologica indica, inoltre, allerta arancione per rischio idraulico sulla Romagna e sulle Marche, e per rischio idrogeologico sul Molise e sul foggiano. Allerta gialla, infine, su Emilia e Umbria, sulle restanti regioni meridionali e sui settori settentrionali della Sicilia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog