Cerca

L'inchiesta

Banca Etruria, un altro terremoto: pensionato suicida, blitz in sede

banca etruria

La Guardia di Finanza è tornata negli uffici di Banca Etruria. Da questa mattina si trova nella sede centrale di Arezzo, dove sta acquisendo una serie di documenti per ordine della Procura di Civitavecchia (Roma), che ha in corso un procedimento per truffa e istigazione al suicidio del pensionato Luigi D'Angelo.

L’uomo si era tolto la vita il 28 novembre dello scorso anno dopo aver saputo di aver perso oltre 100 mila euro, i suoi risparmi di una vita, a causa dell'azzeramento delle obbligazioni subordinate della banca. Il pensionato, che era profilato come una persona con una bassa propensione al rischio, aveva investito 90 mila euro in obbligazioni subordinate e circa 20 mila euro in azioni, due strumenti finanziari entrambi con alto livello di rischio.

Le Fiamme Gialle stanno acquisendo proprio la documentazione relativa all'emissione di obbligazioni subordinate sottoscritte dalla clientela retail (al dettaglio ndr.) della banca in generale, e anche la specifica documentazione che riguarda il pensionato suicida. Sono già alcuni mesi che la Procura di Civitavecchia sta indagando per verificare se qualche dipendente della banca abbia ingannato D'Angelo, modificando il suo profilo per indurlo a comprare obbligazioni a rischio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    04 Maggio 2016 - 21:09

    Assassinato dal Pd e da Fradiavolo.Bastardo.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    04 Maggio 2016 - 15:03

    L'importante era salvare papà...o meglio, salvare il aptrimonio di famiglia rendendolo inattaccabile a forza di legge. Ma, riguardo questo provvedimento che è un'autentica porcata, si deve registrare il silenzio assordante di coloro che, solo ieri hanno rifatto capolino cantando gli elogi di Matteo il riformatore....Chissà gli stessi moralisti cosa avrebbero detto se a governare fosse stato B.

    Report

    Rispondi

  • bettym

    04 Maggio 2016 - 15:03

    dovrebbero prendere il presidente della Banca e farlo marcire in galera assieme ai suoi colleghi presidenti di tutte le altre banche; truffatori infami!! si approfittano delle brave persone! Ricordate che Henry Ford disse: "fortunatamente il 99%della popolazione non capisce niente di economia/finanza, altrimenti prima di domani ci sarebbe la rivoluzione"...ecco cosa fanno le banche!!

    Report

    Rispondi

blog