Cerca

Gli abusi

Addormentava le pazienti per poi abusarne, beccato ginecologo fiorentino

Addormentava le pazienti per poi abusarne, beccato ginecologo fiorentino

L’accusa nei confronti di un medico nel Valdarno è quella di abusi sessuali nei confronti delle proprie pazienti. Stando agli inquirenti, il medico sarebbe responsabile di sette episodi commessi fra il 2014 ed il 2015 su donne che si erano rivolte alle sue cure. I fatti contestati sarebbero avvenuti durante le visite in ospedale quando il medico 60enne avrebbe invitato le proprie pazienti a spogliarsi senza motivo e, una volta immobilizzate, palpeggiarle nelle parti intime. In un caso invece, è stato accertato che il medico aveva somministrato alla paziente un farmaco narcotizzante per limitarne la reattività. Un gruppo di vittime ha così deciso di sporgere denuncia e inguaiare il medico lascivo che ora si trova agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    10 Maggio 2016 - 19:07

    Che sporcaccione questo ginecologo! Ma, toglietemi una curiosità. Per effettuare una visita ginecologica non ci si deve almeno smutandare? E se il ginecologo non guarda e palpeggia in lungo e in largo, sopra e sotto, avanti e dietro, che razza di visita ginecologica è?

    Report

    Rispondi

blog