Cerca

Il saluto

L'ultimo Angelus di Benedetto XVI:
"Continuerò a servire la Chiesa"
Il Conclave il 9 o 10 marzo?

L'ultimo Angelus di Benedetto XVI:
"Continuerò a servire la Chiesa"
Il Conclave il 9 o 10 marzo?

 

"Dio mi chiama su monte, ma non abbandono la Chiesa. Se dio mi chiede questo è per servirla con la stessa dedizione". Queste le parole di Benedetto XVI per l'ultimo Angelus da Papa. E ancora: "Cari fratelli e sorelle, grazie per il vostro affetto, oggi abbiamo un vangelo molto bello, quello della Trasfigurazione", ha detto affacciandosi a San Pietro. Poi Joseph Ratzinger, che lascerà la sede vacante dal 28 febbraio, ha ricordato: "Quando Pietro salì sul monte Tabor a pregare e voleva restarci, pregando fu ricondotto al cammino, all'azione". 

L'ovazione - I fedeli gli hanno tributato un lungo applauso, sia quando si è affacciato alla finestra sia dopo queeste parole. La folla scandiva il nome del papa, lo applaudiva, in un contesto simile a quello di uno stadio. I fedeli si sono assiepati sotto due maxi-schermi collocati ai due lati del Colonnato, mentre è rimasta vuota la parte vicina al sagrato, dove si trovavano altri due maxi-schermi, leggermente più piccoli. Il perimetro dell'area del Vaticano veniva sorvegliato da un elicottero. "Vi ringrazio per l'affetto e per la condivisione, specialmente nella preghiera, di questo momento particolare per la mia persona e per la mia Chiesa", ha aggiunto Ratzinger, salutando la folla.

La data del Conclave - Nel frattempo, domani, lunedì 25 febbraio, verrà pubblicato il "Motu Proprio" con cui il Papa intende modificare alcune delle norme della legge che regola la vita della Chiesa nel caso in cui un pontefice muoia e ci si appresti a eleggerne uno nuovo. Le indiscrezioni danno conto di un testo non molto lungo, qualche decina di righe appena, che tra i temi tocca in particolare una questione prioritaria: la data del Conclave e la possibilità per i Cardinali di anticiparla rispetto ai tempi consueti. Tra le opinioni che filtrano in curia, è accreditata quella che la "Messa pro eligendo Pontefice", la messa per l'elezione del nuovo Papa con cui si aprirà ufficialmente il conclave, potrebbe avvenire tra sabato 9 marzo e lunedì 11 marzo, data in cui potrebbero dunque aprirsi le operazioni per l'elezione del nuovo Pontefice. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    25 Febbraio 2013 - 08:08

    Immagino abbia non pochi problemi, quindi gli faccio tanti tanti auguri per una pronta guarigione

    Report

    Rispondi

  • Angizia

    24 Febbraio 2013 - 16:04

    dei Paschi

    Report

    Rispondi

blog