Cerca

In Campania

Multa con il tutor, il giudice di pace l'annulla per un cavillo burocratico

Le multe prese col Tutor potrebbero essere nulle. Per un cavillo burocratico. Così ha stabilito un giudice di pace in Campania, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato di un multato. Il legale si è infatti accorto che la società utilizzatrice del sistema di controllo della velocità, "Autostrade Tech", è diversa dalla vera titolare dell'autorizzazione ministeriale, che è invece stata concessa alla controllante "Autostrade per l'Italia" al pari della omologazione. Ragione sufficiente, secondo il magistrato onorario, ad annullare la contravvenzione elevata a mezzo dello strumento di misurazione. Ora il ministro dell'Interno ha fatto sapere che la prefettura competente, attraverso l'avvocatura generale dello Stato, ha fatto sapere che presenterà appello contro la sentenza del giudice di Pace.

blog