Cerca

Nel ravennate

Romeno stupra una ragazza in spiaggia, poi la filma mentre piange

Romeno stupra una ragazza in spiaggia, poi la filma mentre piange

Una festa sulla spiaggia a Marina di Ravenna, il "no" di lei alle avance, lo stupro e un video mentre la ragazzasi riveste in lacrime. È accaduto nel ravennate. La vittima, una studentessa di 18 anni, dopo aver denunciato la violenza ha riconosciuto l’aggressore, che dopo poche ore è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Faenza. Si tratta di un 17enne romeno in Italia da pochi mesi, ospite di parenti.

La ragazza e un’amica si trovavano in uno stabilimento balneare di Marina di Ravenna, dove, secondo le testimonianze, sono state avvicinate dai due romeni entrambi minorenni. Durante una passeggiata sulla spiaggia e dopo aver respinto più volte le avance e i palpeggiamenti del 17enne, la ragazza, rimasta sola, è stata costretta a un rapporto sessuale. Ad accorrere alle urla l’amica, che ha aiutato la vittima a rivestirsi tra le lacrime.

I due giovani romeni avrebbero in quel momento filmato per schernirle le due amiche. Domenica la denuncia da parte della giovane, che accompagnata dalla madre, ha aiutato i carabinieri a individuare i luoghi frequentati dal presunto aggressore. Identificato 24 ore dopo il ragazzo è stato fermato e dopo la convalida del gip del Tribunale dei Minorenni di Bologna, è stato portato in un istituto di custodia minorile bolognese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eko992

    18 Giugno 2016 - 12:12

    Ma mai qualche padre che ogni tanto sbrocca e fa quello che si deve fare? fosse accaduto a me, di quelle due luride bestie non avrebbero trovato più nemmeno un atomo.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    14 Maggio 2016 - 20:08

    se fosse stato italiano chiedere ai parenti i soldi x il mantenimento in carcere, x questo straniero o la stessa cosa ai parenti (togliendo qualsiasi tipo di sussidio se lo ricevono dallo stato italiano) xchè non è logico che il cittadino paghi x il mantenimento di questo stronzo. oppure ops è sparito dalla faccia della terra.(chiedere a qualche esperto di desaparecidos)

    Report

    Rispondi

  • me nono

    14 Maggio 2016 - 20:08

    Denunciare il magistrato che ha fatto portare il ragazzo EUROPEO in un istituto di custodia minorile bolognese, no?.

    Report

    Rispondi

  • europesante

    14 Maggio 2016 - 19:07

    questo è grazie a Renzi ed a tutti politici ed ai Giudici che li premiano invece di metterli in carcere e buttare le chiave.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog