Cerca

Verso la sentenza

Ergastolo? Non solo. Bossetti, di male in peggio: come lo vogliono ridurre

Massimo Bossetti

“Non è in grado di reprimere i suoi istinti nei confronti delle donne”: con questa motivazioni il pm Letizia Ruggeri ha chiesto l’ergastolo con 6 mesi di isolamento diurno per Massimo Bossetti, unico imputato nel processo per l'omicidio della tredicenne Yara Gambirasio, scomparsa da Brembate il 26 novembre 2010 e trovata cadavere tre mesi dopo a Chignolo d'Isola.

Bossetti avrebbe seviziato e ucciso Yara colpendola più volte con un'arma da taglio e un corpo contundente. Poi il muratore, incensurato e padre di tre figli, avrebbe abbandonato in un campo, ancora agonizzante la ginnasta 13enne. Questa è la ricostruzione del pubblico ministero che ha condotto le indagini per la procura e oggi ha chiesto il massimo della pena con l’aggravante della crudeltà.

Per il pm, a inchiodare Bossetti è la traccia di Dna mista, di Yara e dell’imputato, trovata sugli slip e i leggings della vittima. Anche l'analisi del cellulare del muratore, prova che l'uomo non si trovava al lavoro il giorno dell'omicidio. La sentenza del Tribunale di Bergamo è attesa per metà giugno. Intanto, dal carcere, Massimo Bossetti ha scritto una lettera, indirizzata alla madre e alla sorella, nella quale annuncia l'intenzione di suicidarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • BALDONIUS

    20 Maggio 2016 - 15:03

    GLI DARANNO UNA CONDANNINA DI 15-20 ANNI IN PRIMO GRADO PER SALVARE LA FACCIA E VERRA' ASSOLTO IN APPELLO PER L'IMPIANTO ACCUSATORIO NON REGGE. NON SO SE SIA COLPEVOLE, MA DI SICURO DA QUESTO PROCESSO NON USCIRA' IL VERO COLPEVOLE PER L'INETTITUDINE DELLA PUBBLICA ACCUSA.

    Report

    Rispondi

    • gigi primo

      21 Maggio 2016 - 17:05

      No, gli daranno l'ergastolo e poi in seconda istanza ci sarà un parente del pm che confermerà la condanna e poi....... siamo in ina monarchia giuridica!

      Report

      Rispondi

  • rossini1904

    19 Maggio 2016 - 08:08

    La sentenza è già scritta. Si è capito dal modo con cui è stato diretto il dibattimento. Bossetti sarà sacrificato in nome della ragion di Stato rappresentata in questo caso dal prestigio e dalla credibilità della casta dei magistrati che non vogliono far fare alla Pubblica Accusa una figura di m... Forse in appello i giudici troveranno la forza di decidere senza condizionamenti e senza pregiudizi

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    19 Maggio 2016 - 01:01

    una giornata di requisitoria vuol dire che le prove sono solo nella testa della PM ,che giornata di letizia...

    Report

    Rispondi

  • patriziabellini

    18 Maggio 2016 - 22:10

    Bossetti poteva fare a meno di scrivere una lettera sulle sue intenzioni suicide. Non preoccupa nessuno. È un'altra meschinità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog