Cerca

Re di Napoli

Maradona atterrato a Fiumicino, folla in delirio: "Vuole incontrare Napolitano"

El Pibe arrivato a Fiumicino e diretto a Napoli, centinaia di persone ad aspettarlo. Il legale: "Con Equitalia non rischia nulla"

Maradona atterrato a Fiumicino, folla in delirio: "Vuole incontrare Napolitano"

 

Diego Armando Maradona è di nuovo in Italia. Il Pibe de Oro, ancora alle prese con un contenzioso per evasione fiscale con l'Agenzia delle entrate italiana, è atterrato alle 13.25 a Fiumicino, con un volo Emirates proveniente da Dubai. Aad attenderlo c'era il suo legale Angelo Pisani, oltre a giornalisti e tifosi. Il programma prevede che Maradona vada a Napoli dove per domani è prevista una conferenza stampa. 

 

Folla in delirio - Un bagno di folla vero e proprio: decine di fotografi e cameramen e poi tifosi, simpatizzanti e curiosi con sciarpe bianco celesti con sopra stampato il suo nome. Al suo apparire tutti hanno intonato a gran voce il coro O mamma, mamma, mamma, sai perché me batte il corason, ho visto Maradona, ho visto Maradona. E poi grida di "Diego, Diego, regalaci un sogno”, “Forza Napoli, Diego”. Tanta è stata la ressa che, per farlo uscire dall’aeroporto, le forze dell’ordine, sempre spintonate dai tifosi entusiasti, lo hanno fatto salire al piano superiore, quello delle partenze, dove ad attenderlo c'era una Nissan bianca che, scortata da vetture della PS, ha lasciato lo scalo poco prima delle 14 per Napoli. 

Maradona accolto dai tifosi: guarda la gallery

Diego al Quirinale? - "Maradona vuole parlare con il presidente della Repubblica affinchè capisca la sua innocenza perché l'accertamento fiscale è nullo e se non esiste per Careca e Alemao non esiste nemmeno per lui", ha spiegato il legale Angelo Pisani. "Oggi si avversa un sogno che Maradona aveva promesso ai tanti napoletani. Molta gente ha sfruttato Diego, e quando arriverà a Napoli ci svelerà il motivo per cui ha deciso di tornare. Fiamme gialle ad aspettare Maradona? Non credo perché non c'è nessun provvedimento esecutivo nei confronti di Maradona - replica Pisani -. Abbiamo chiesto noi un incontro con Equitalia perché Diego vuole dimostrare che può circolare a Napoli. Passeremo per Scampia, per il lungomare e poi lo porterò da De Magistris, si affaccerà dal Palazzo San Giacomo".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    27 Febbraio 2013 - 15:03

    Tutti i soloni che si riempiono la bocca di lotta all'evasione fiscale, non hanno niente da dire che "l'eroe di Napoli", Maradona ritorna fresco e giulivo in Italia nonostante i 40 milioni e passa che deve al fisco, cioè a tutti noi, senza che nessuno lo disturbi, anzi a Napule lo ricevano in pompa magna come il ritorno di un eroe e la città impazzisce ? Befera dove sei, ancora a cercare qualche piccolo capro espiatorio di commerciante che non ha fatto lo scontrino da un euro per poter salvarsi dal tracollo ? Sinistra, dov'è la lotta all'evasione di cui tanto cianciate ? Monti, dove sei, stai ancora leccandoti le ferite del tuo centrino ? Vergognatevi tutti, fanfaroni !!!

    Report

    Rispondi

  • routier

    26 Febbraio 2013 - 19:07

    E perchè non anche il Papa oppure Obama e Putin insieme. Poi potrebbe provare anche con la Madonna. Non si sa mai!

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    26 Febbraio 2013 - 14:02

    tategli il foglio di via subito

    Report

    Rispondi

  • laghee

    26 Febbraio 2013 - 09:09

    >folla in delirio > per un personaggio simile ! è giusto quindi che abbiano tal Demagistris come sindaco !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti