Cerca

Una decisione clamorosa

Porno scandalo, la scelta pazzesca: che cosa ha fatto Marita / Guarda

Marita Comi e la figlia

Marita Comi, la moglie di Massimo Bossetti, perdona al marito le lettere hard spedite a una detenuta e finite nel fascicolo processuale. Lettere molto spinte, date in pasto ai media, e che avevano letteralmente fatto infuriare Marita: dopo un'accesa discussione in carcere, la donna aveva smesso di fare visita all'uomo accusato dell'omicidio di Yara Gambirasio. Ora, però, una scelta piuttosto clamorosa: Marita, come dimostrato dalle immagini pubblicate in esclusiva da Oggi, è tornata in carcere da Bossetti, insieme alla figlia. Insomma, lo ha perdonato.

Forse a far cambiare idea alla moglie, il fatto che la scorsa settimana, pentito per la corrispondenza pornografica, Bossetti abbia minacciato il suicidio in cella. Marita, secondo quanto rivela Oggi, così è tornata da lui in cella, per un colloquio durato due ore, il doppio rispetto allo standard concesso. A convincerla anche le suppliche della madre e della sorella di Bossetti, che ora, dopo le minacce di suicidio è tenuto sotto la massima sorveglianza, giorno e notte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antoniobaldo

    30 Maggio 2016 - 07:07

    MARITA SEGUE LE DIRETTIVE DELLA DIFESA , FARE SOLDI FRA DIRITTI TV STAMPA E LIBRI CHE SCRIVERANNO , CI SARANNO SOLDI X TUTTI .

    Report

    Rispondi

  • angelux1945

    26 Maggio 2016 - 20:08

    Dio li fa e poi li accoppia!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • DoctorMR

    26 Maggio 2016 - 19:07

    Ma finiamola! Minaccia (Bossetti) il suicidio perché ha capito che prenderà (giustamente, a mio parere) l'ergastolo e la semifermità mentale farà molto comodo. Ma gli hanno spiegato che l'ergastolo, in Italia, non lo fa nessuno?

    Report

    Rispondi

blog