Cerca

L'orrore

Ragazza uccisa a Roma, confessa l'ex fidanzato. Gli Inquirenti: "Sara è stata bruciata viva"

Sara di Pietrantonio

Ha confessato: “Le ho dato fuoco con un accendino dopo averla cosparsa di alcol mentre era ancora viva”. Dopo un lungo interrogatorio, l'ex ragazzo di Sara Di Pietrantonio, è crollato ammettendo le proprie responsabilità. Vincenzo Paduano, guardia giurata di 27 anni, era stato fermato questa mattina con l'accusa di aver ucciso la studentessa di 22 anni trovata nella notte tra sabato e domenica semicarbonizzata a cinquecento metri dalla sua auto in fiamme, in via della Magliana, alla periferia di Roma. Dalle prime indiscrezioni sembrava che Sara fosse stata prima strangolata e poi bruciata. Invece, gli investigatori hanno rivelato una ben più terribile verità: "Sara è stata bruciata viva dal suo ex".

Le responsabilità - Tuttavia, gli inquirenti hanno rivelato un'altra responsabilità: la ragazza avrebbe urlato chiedendo aiuto, ma nessuno si è fermato a soccorrerla. "Se qualcuno si fosse fermato, Sara sarebbe ancora viva", ha sottolineato Maria Monteleone, il sostituto procuratore di Roma. Secondo le ricostruzioni degli investigatori almeno due auto avrebbero visto la ragazza, probabilmente già cosparsa di alcol, chiedere aiuto mentre il suo ex stava dando alle fiamme la sua auto. Ma nessuno si è fermato né ha chiamato le forze dell’ordine."Ci vuole coraggio da parte dei cittadini, da parte di chi passa e vede qualcuno in difficoltà, una telefonata al 113 è gratis: se si vedono cose strane è dovere chiamare forze ordine", ha aggiunto il capo della squadra mobile di Roma, Luigi Silipo.

Le prove - Il ragazzo è stato incastrato dalle immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno lo hanno ripreso mentre con la propria auto ha speronato la Toyota di Sara, costringendo la giovane a fermarsi. Poi, l'uomo è salito a bordo della macchina della ragazza dalla parte del passeggero e ha appiccato il fuoco. Le telecamere avrebbero ripreso anche il tentativo di fuga di Sara, inseguita da Paduano che l'ha raggiunta e le ha dato fuoco. Poi è risalito sulla sua auto e si è allontanato lasciando l'ex ragazza bruciare viva.

I segnali - I due erano stati insiemi per due anni, prima che Sara trovasse il coraggio di lasciarlo, due giorni fa. Gli amici di lei hanno rivelato agli inquirenti che il giovane, geloso e possessivo, era diventato ossessivo dopo la rottura del rapporto, aggirandosi nei pressi dell’abitazione della ragazza. "Sara aveva paura" hanno raccontato gli amici riferendo dei tentativi dell'uomo di incontrare la giovane, forse perché non voleva rassegnarsi alla fine della storia. Si sarebbero anche verificati episodi di stalking non denunciati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • costanzacipollo

    01 Giugno 2016 - 14:02

    Vorrei sapere chi dice ITALIANI bastardi? si presentasse, e se ne andasse a casa sua qui non vogliamo piu stranieri. Io sono diventata RAZZISTA in AFRICA si mandano tanti soldi, che fine fanno? loro con il caso della piccola e dolce SARA che centrano? infatti io chiedo la pena di morte, e chi roba il taglio della mano e chi violenta la castrazione. In ITALIA non esistono le pene grazie PD

    Report

    Rispondi

  • SelviLuciano

    30 Maggio 2016 - 22:10

    Questo andrebbe bruciato lui io spero che in galera marcisca fino a che non crepa

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    30 Maggio 2016 - 17:05

    A parte il mio rammarico per questo atto indefinibile, ma quello che mi turba maggiormente : "Secondo le ricostruzioni degli investigatori almeno due auto avrebbero visto la ragazza, probabilmente già cosparsa di alcol, chiedere aiuto mentre il suo ex stava dando alle fiamme la sua auto". Ora riesco a capire perché questo paese è ridotto così, dall'alto in basso.

    Report

    Rispondi

    • blues188

      30 Maggio 2016 - 20:08

      Più in 'basso' che in 'alto', mi creda. Oppure se è così anche in 'alto', i delinquenti hanno origini non esattamente autoctone.

      Report

      Rispondi

      • Chry

        31 Maggio 2016 - 01:01

        Si come i dello questi italiani immigrati in America

        Report

        Rispondi

  • Chry

    30 Maggio 2016 - 17:05

    bastardi italiani

    Report

    Rispondi

    • costanzacipollo

      01 Giugno 2016 - 15:03

      bastardo te vattene a casa tua Grazie P:D: di far entrare questi bastardi

      Report

      Rispondi

    • blues188

      30 Maggio 2016 - 19:07

      Stavolta hai pienamente ragione Chry. E non sentirti troppo solo, l'aria di gente come te è piena.

      Report

      Rispondi

      • Chry

        31 Maggio 2016 - 01:01

        Saresti passato otre, sai chi invece, credo avrebbe potuto aiutarla, qualche immigrato non sarebbe stato indifferente, li ho visti cercare di salvare un italiano dalla magenta ta mentre io e altri italiani guardavamo

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog