Cerca

La decisione

Scarcerato dopo due anni dietro le sbarre. Così è terminata l'odissea di Cosentino

Scarcerato dopo due anni dietro le sbarre. Così è terminata l'odissea di Cosentino

L'ex sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino dopo due anni dietro le sbarre è stato scarcerato e andrà ai domiciliari fuori dalla regione Campania. Il collegio del processo in corso a Santa Maria Capua Vetere per un presunto monopolio nella gestione degli impianti di distribuzione del carburante della ditta della famiglia Cosentino, grazie al clan dei Casalesi, ha infatti deliberato per la sua scarcerazione. È il quarto provvedimento di questo genere preso nei suoi confronti. A darne notizie i suoi legali, Stefano Montone Agostino De Caro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • direttoreemilio

    01 Giugno 2016 - 19:07

    Un altro delinquente della mala organizzata é fuori, ora potrá farsi pagare da Silvio per non averlo sputtanato, e fare le veci di Jovine , e i capi dei casalesi, che sono ancora in galera.

    Report

    Rispondi

blog