Cerca

Tentato omicidio

Bologna, donna incinta beve bevanda: gravissima. Il fidanzato confessa: ha aggiunto soda caustica

Bologna, donna incinta beve bevanda: gravissima. Il fidanzato confessa: ha aggiunto soda caustica

In gravissime condizioni e in ospedale dopo aver bevuto una bibita gassata, avvelenata con soda caustica dal suo fidanzato. Una donna incinta di 45 anni di Bazzano (Bologna) è ricoverata da martedì all'ospedale Maggiore di Bologna, come riporta il Resto del Carlino "per un sospetto avvelenamento alimentare". L'uomo, 35 anni, è stato fermato con l'accusa di lesioni gravissime: avrebbe ammesso di aver versato una sostanza tossica nella bottiglia.

La prima versione - La donna, di origine toscana è prossima al parto e in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione in pericolo di vita "per avere ingerito una bevanda gassata avariata o con più probabilità contaminata con una quantità importante di soda caustica", spiegava il Carlino. Secondo il quotidiano emiliano, il compagno avrebbe spiegato ai sanitari che l'insorgere dei sintomi da avvelenamento sarebbe avvenuto "poco dopo che la sua compagna aveva bevuto un sorso abbondante di una nota bibita gassata acquistata presso un supermercato della zona".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tunnel

    03 Giugno 2016 - 11:11

    IO SONO SEMPRE DELL'AVVISO CHE : A QUESTE MERDE NON SERVE PROCESSARLI, ACCIUFFARLI E AFFOGARLI NELL'ACIDO SUBITO.!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    03 Giugno 2016 - 10:10

    Fate qualcosa, questi italiani sono assassini, pedofili, violentatori, vogliono uccidere tutti

    Report

    Rispondi

blog