Cerca

Caos nella tendopoli

Far west al centro immigrati in Calabria. Carabiniere accoltellato spara e lo uccide

Far west al centro immigrati in Calabria. Carabiniere accoltellato spara e lo uccide

Dopo essere stato accoltellato da un extracomunitario un carabiniere ha reagito e gli ha sparato, uccidendolo. È successo nella tendopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria, dove sono ospitati i migranti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Gioia Tauro.

Sono 4 i rappresentanti delle forze dell'ordine (due poliziotti e due carabinieri) rimasti feriti durante l'intervento compiuto nella
tendopoli fra San Ferdinando e Rosarno. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i militari erano intervenuti dopo la segnalazione di una rissa scattata all'interno di una tenda, pare per una sigaretta contesa. Al loro arrivo le forze dell'ordine sono state accolte con il lancio di oggetti da parte di un giovane, cittadino del Mali. Tra questi oggetti, un grosso pezzo di ferro ha colpito alla fronte uno dei militari, procurandogli una profonda ferita. Davanti alla situazione critica il militare ha reagito sparando
un colpo di pistola che ha ucciso un immigrato. Gli altri militari feriti avrebbero riportato delle fratture.

Attualmente la tendopoli ospita circa 500 persone, impegnate nella raccolta di agrumi e ortaggi nei campi della piana di Gioia Tauro. La tendopoli, realizzata dalla Protezione Civile regionale, non è al momento gestita da nessuna organizzazione, a causa della
mancanza di fondi. Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, la polizia scientifica e il procuratore di Palmi, Ottavio Sferlazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aaronrod

    08 Giugno 2016 - 19:07

    Ringraziate la Boldrini

    Report

    Rispondi

  • aaronrod

    08 Giugno 2016 - 19:07

    Vadano a caga... onlus e tutte quelle schifose organzzazioni perbeniste che stanno rimpinzando il paese con questi immigrati. Rispedirli tutti a casa loro. Fuori dalle balle ! Vorrei vedere se ci fosse un referendum , quanti voterebbero per avere piu immigrati. UE e politici , barlafuss.

    Report

    Rispondi

  • wall

    08 Giugno 2016 - 18:06

    Tutto sotto controllo, come spesso le istituzioni di "snazionalizzazione italiana" ci dicono a favore di questi clandestini e tribù che stanno colonizzando l'Italia con il beneplacido di questo governo fantoccio e di questa U Europea che intanto nei loro confini ergono controlli capillari di frontiera.Basta calarsi le mutande,questi devono essere tenuti alle catene e rispedirli al mittente Africa

    Report

    Rispondi

  • lagodikriss

    08 Giugno 2016 - 18:06

    Povero carabiniere..adesso avrá contro tutto il comitato dei radical-chic e professionisti dell'integrazione a gridare contro la vile e sproporzionata reazione del tutore della legge.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog