Cerca

Le ispezioni dei Nas

Mense scolastiche horror: 1 su 4 fuorilegge

Mense scolastiche horror: 1 su 4 fuorilegge

Alimenti nocivi, scarsa igiene, cibi con un pessimo stato di conservazione. È un quadro choc quello che emerge dai controlli dei Nas sulle mense scolastiche: i Carabinieri hanno eseguito nell’anno scolastico 2015-2016 2.678 controlli nelle mense di tutto il territorio nazionale, ed è stata disposta la sospensione delle attività o il sequestro per 37 mense, nelle quali sono state riscontrate carenze igienico-sanitarie e strutturali. È quanto reso noto in una conferenza stampa al ministero della Salute. Sulle strutture controllate, in ben 670 sono state evidenziate irregolarità divario tipo, che hanno prodotto la contestazione di 164 violazioni penali, 764 violazioni amministrative alle normative nazionali e comunitarie con il conseguente deferimento di 101 persone alle competenti autorità giudiziarie e la segnalazione di 487 soggetti alle autorità amministrative. Sono state inoltre comminate sanzioni per 491.496 euro. 

Riso che sa di colla, improbabili frittate dal fondo verde, yogurt dal sapore strano, pane di marmo o con la muffa, animaletti nell’insalata. Chi ha un figlio che frequenta il tempo pieno conosce bene le lamentele sulle mense  scolastiche. Per verificare la qualità e la sicurezza dei pasti serviti, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha disposto verifiche a campione dei Nas. Ebbene, i Carabinieri della salute nell’anno scolastico 2015-16 hanno eseguito 2.678 controlli, con 670 strutture risultate non conformi: in pratica una su quattro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog