Cerca

Il delitto

"Stuprata, soffocata e buttata in piscina". Orrore sulla bimba: un romeno nei guai

Bambina trovata morta a BeneventoC'è un indagato: operaio 21 enne romeno

C'è un indagato nel delitto di Maria Ungureanu, la bambina di 9 anni trovata morta nella notte fra domenica e lunedì nella piscina di un casale a San Salvatore Telesino, nel Sannio. La Procura di Benevento  coordina le indagini affidate ai carabinieri del Racis. La bambina, che era in acqua nuda, con gli abiti sistemati ai bordi della piscina.

Maria è morta per asfissia, la conferma è ufficiale. Ed è stata violentata. L'omicidio volontario e la violenza sessuale sono infatti le due ipotesi di reato, mosse nei confronti di un operaio romeno 21enne, che conosceva la piccola, ora iscritto nel registro degli indagati.

Il romeno è stato interrogato per tutta la notte. Il giovane conosceva la bambina e al termine dell'interrogatorio, condotto dal pm Maria Scamarcio, che coordina le indagini insieme al procuratore Giovanni Conzo, è tornato nella propria abitazione a San Salvatore Telesino. Dove i carabinieri del Ris di Roma hanno effettuato alcuni rilievi. Il giovane - secondo le indiscrezioni trapelate finora - ha confermato di conoscere la bambina e ha detto di averla vista la sera di domenica, prima che della piccola si perdessero le tracce, ma di averla lasciata nei pressi della chiesa di Santa Maria Assunta dove la bambina, che faceva la chierichetta, aveva detto ai genitori che si sarebbe recata per la processione del patrono. Il giovane avrebbe anche detto che dopo aver lasciato la bambina sarebbe andato da conoscenti fuori San Salvatore Telesino.

Oltre al giovane, gli investigatori hanno interrogato in tutto una quarantina di persone nel tentativo di ricostruire con la maggiore precisione possibile le ultime ore di vita della bambina. Sono attesi per oggi i primi risultati medico-legali sul cadavere della bambina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rintintin

    22 Giugno 2016 - 11:11

    se trovano chi è stato...fregatene della galera ...e fa il tuo dovere di padre che sarebbe anche un tuo diritto....scannalo...non merita altro chiunque esso sia.....della giustizia me ne frego in questi casi non c'è pena che tenga..e magari tra un po è fuori e farà altre vittime...uccidilo

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    22 Giugno 2016 - 10:10

    Nei guai sta quella povera bambina innocente, l'assassino i guai se li è cercati,

    Report

    Rispondi

blog