Cerca

Follia totale

Torino choc, caso "Kabobo": africano bastona bimba di 8 anni in strada senza motivo

Torino choc, caso "Kabobo": africano bastona bimba di 8 anni in strada senza motivo

Con con bastone ha colpito, senza alcun motivo, una bambina di 8 anni che passeggiava a piedi con la zia, la sorellina gemella e con un fratellino più piccolo e che, a seguito dell'aggressione, ha riportato contusioni in diverse parti del corpo. Protagonista del folle gesto un nigeriano 38enne, senza fissa dimora, che poco dopo, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato fermato e
disarmato dai carabinieri che lo hanno arrestato per lesioni aggravate

"Grazie per averla salvata" - La piccola è stata trasportata in ospedale per essere medicata. Dopo l'accaduto i tre fratellini hanno consegnato una lettera ai carabinieri per ringraziare i militari. "Cari carabinieri - ha scritto il fratellino più piccolo - vi ringrazio per aver salvato mia sorella".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    23 Giugno 2016 - 16:04

    Perchè a Napoli i kabobo non esistono ? datevi una risposta...

    Report

    Rispondi

  • Habacuc

    23 Giugno 2016 - 09:09

    Se io andassi in Nigeria e girovagando per le strade di Lagos prendessi a bastonate un ragazzino del posto cosa mi succederebbe? Perché la "risorsa" protagonista di questo incredibile episodio non riceve pari trattamento?

    Report

    Rispondi

    • bongio66

      07 Luglio 2016 - 09:09

      Quì non siamo in Nigeria...Vuoi essere ai livelli della Nigeria? Puoi sempre andarci!

      Report

      Rispondi

  • fj.intro

    23 Giugno 2016 - 08:08

    "Ditemi cosa ci fa un uomo con un bastone in mano, nessuno che lo può fermare, nessuno che gli può sparare. Carabiniere che hai scelto di non sparare.....tanto onore a te. MA NOOOO.......rivoglio la mia Italia, rivoglio il mio paese e una città più libera...........CARABINIERE SPARA."

    Report

    Rispondi

  • Fonzy

    22 Giugno 2016 - 22:10

    ma sì.... di fronte a queste notizie gli 'itagliani' che fanno? il 50% non va a votare, quindi va bene così e non lamentiamoci

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      23 Giugno 2016 - 12:12

      Ancor più preoccupante (se non è tutto un broglio) che il 30% del restante 50% va a votare a sinistra! per poi piangersi addosso o diventare nazzifascisti quando uno di questi elementi nuoce la loro sfera personale! ma prima di ciò danno dei nazzifascisti a chi vorrebbe regolamantare i flussi e magari accoglierli dignitosamente! cose da pazzi acciecati trinariciuti Red babanas new style!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog