Cerca

Le previsioni

Meteo-disastro, la tregua è già finita. Segnatevi questa data: poi, il diluvio

Meteo-disastro, la tregua è già finita. Segnatevi questa data: poi, il diluvio

Estate a singhiozzo. Nell'immediato ci attendono giornate di sole, ma non eccessivamente calde: l'alta pressione delle Azzorre e quella Africana si sono unite per "abbracciare" l'Italia. Dunque bel tempo e qualche nube di passaggio. Le temperature, comunque, vengono date in lieve aumento: di poco sopra i 30° al Nord e al Sud, fino a 34-35° al Centro. Cattive notizie, però, da domenica 10 luglio, quando i temporali torneranno a colpire l'arco alpino e l'Appennino settentrionale. Un sintomo, quest'ultimo, dell'aumento dell'instabilità dovuto all'avvicinarsi delle correnti atlantiche, che potrebbero far peggiorare il tempo nella seconda settimana di luglio. Dal 10 al 17, dunque, portate con voi un ombrello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ancona.franco

    05 Luglio 2016 - 14:02

    Il caldo va bene per i fannulloni o i signori da ufficio pubblico (condizionatori a spese altrui) quelli non soffrono anzi dicono che non vedono l'ora

    Report

    Rispondi

    • burago426

      07 Luglio 2016 - 16:04

      pensa che fessi, timbrano ed escono per andare a soffrire il caldo al mercatino.

      Report

      Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    05 Luglio 2016 - 12:12

    Speriamo! Non sopporto il caldo.

    Report

    Rispondi

blog