Cerca

Statevene pure a casa

Meteo-paura, un crollo termico verticale. Nubifragi: dove il week-end è rovinato

Meteo-paura, un crollo termico verticale. Nubifragi: dove il week-end è rovinato

Ultime ore di caldo asfissiante: l'anticiclone Nerone raggiungerà il suo apice nelle prossime ore. E se a Milano ha già iniziato a piovere, a Roma nelle prossime ore si sfioreranno i 40 gradi. Poi, però, una brusca interruzione: l'estate lascerà spazio a pioggia e temporali. Aria fresca di maestrale dilagherà in Italia, provocando un crollo termico verticale, in media di 10 gradi. Sulle Alpi tornerà la neve, sopra i 1.800-1.900 metri, entro la serata di mercoledì. Al Nord forti temporali e grandine, con rischio di locali trombe d'aria su Alpi e Prealpi.

Il maltempo investirà le regioni adriatiche centro-meridionali venerdì: anche in questo caso rischio di nubifragi, grandine e trombe d'aria in particolare su Marche, Abruzzo e Gargano. Tempo instabile anche sul resto del Sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucatramil

    13 Luglio 2016 - 13:01

    Attorno a Milano è da Lunedì sera che piove e c'è più fresco: per fortuna il cambio di tempo avrebbe dovuto cominciare dal prossimo week-end (secondo il meteo di Domenica) poi Giove-Venrdì (secondo quello di Lunedì). Ergo, non mi fido del meteo.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    12 Luglio 2016 - 21:09

    Qua a Venezia la temperatura è torrida...che associata all'umidità imperante fa percepire la temparatura a 41°.Ditemi dove sono i temporali che li vado a cercare.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    12 Luglio 2016 - 15:03

    Ma quale paura? Qua non si respira! Venga pure un crollo termico, anche di millemila gradi! Per chi, come me, non si può permettere un condizionatore è tutta manna dal cielo!

    Report

    Rispondi

blog