Cerca

A venezia

Magrebino entra in chiesa urlando e spacca crocifisso del '700

13
Magrebino entra in chiesa urlando e spacca crocifisso del '700

E' entrato in chiesa come una furia, dando in escandescenze. Non una chiesa qualsiasi, ma una delle più belle di Venezia: San Geremia, che ospita le spoglie di Santa Lucia. Protagonista del fatto un giovane magrebino, pare da poco arrivato dalla Francia, che urlando "E' sbagliato!" ha afferrato un prezioso crocifisso del '700 e lo ha gettato a terra, danneggiandolo gravemente. Il custode e alcuni parrocchiani lo hanno bloccato e immobilizzato, prima di consegnarlo ai carabinieri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • prometeo1971

    04 Dicembre 2016 - 18:06

    Oh Che goduria ,mi sento meglio quanto sento queste cose . Mi congratulo con il marocchino che ha spaccato il crocifisso a martellate ! CHE GODURIA !

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    13 Luglio 2016 - 11:11

    OTTAVIO CARLINI...ficca la testa nel cesso..cosi le merde staranno al loro posto.

    Report

    Rispondi

  • claudionefi

    13 Luglio 2016 - 09:09

    Se vado nel suo paese e faccio lo stesso in una moschea sfasciando un'antica copia del corano cosa dite che succede? Mi bloccano e mi denunciano a piede libero per danneggiamenti e poi a casa?????????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media