Cerca

Allarme

Terrorismo, minaccia sulle nostre vacanze. La drastica decisione di Alfano, cosa fa

Terrorismo, minaccia sulle nostre vacanze. La drastica decisione di Alfano, cosa fa

"Sulla base di una approfondita analisi della situazione interna, il Comitato ha valutato all'unanimità di mantenere alto il livello di vigilanza e di allerta nel Paese, rafforzando ulteriormente i dispositivi di sicurezza sull'intero territorio nazionale, soprattutto nei confronti degli obiettivi sensibili". A lanciare l'allarme terrorismo è il ministro dell'Interno Angelino Alfano, che ha presieduto, al Viminale, il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. "Su parere conforme del Comitato", ha spiegato il vice premier, "ho disposto, pertanto, l'intensificazione delle attività informative avvalendomi del contributo del Comitato di Analisi strategica antiterrorismo (Casa) che in seno al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, rafforza lo scambio di informazioni tra i vari organismi di Intelligence e le forze di polizia nazionali e straniere"

In relazione alla "recrudescenza" della minaccia jihadista, il ministro ricorda che "sono state attuate innumerevoli iniziative di prevenzione sul territorio nazionale, mirate verso luoghi di aggregazione e altri ambiti ritenuti sensibili in relazione al fenomeno dei foreign terrorists fighters/returnees" quali "terminal ferroviari e di trasporto pubblico frontiere aeroportuali e marittime", nonché "mirati controlli straordinari di sicurezza anche in ambito carcerario e presso gli scali aeroportuali minori, marittimi, ferroviari e di autobus". Alfano ha anche firmato "provvedimenti di espulsione nei confronti di cittadini stranieri che hanno evidenziato
indicatori di pericolosità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    16 Luglio 2016 - 09:09

    gli italiani una massa di c...ni. Se avvenisse un attentato, il giorno dopo ritornerebbe tutto come prima. Non abbiamo nessun orgoglio, non amiamo la vendetta e di questo che mi preoccupa, questo lassismo.Speriamo tutti, che l'evento sia lontano da noi e ce ne freghiamo.Se succedesse una cosa alla mia famiglia, faccio una strage in un centro di accoglienza.Ma sarò l'unico in 60milioni di italiani?

    Report

    Rispondi

  • cosimo.sgura

    14 Luglio 2016 - 20:08

    Basta! Non se ne può più. Facciamo entrare cani e porci e poi ci preoccupiamo di attacchi terroristici sul nostro suolo. Alfano sei una vergogna! Ma avete idea di quanti morti ammazzati in tutto il mondo per colpa dell'Isola?Fonti non di parte parlano di circa 1.400 attentati al mese. Ma vi rendete conto? E nessuno di noi può dirsi al sicuro al contrario di quanto ripetono i nostri bolsi e pavidi governanti sinistrorsi.

    Report

    Rispondi

  • pippo666

    pippo666

    14 Luglio 2016 - 19:07

    Un povero idiota mentecatto!

    Report

    Rispondi

  • lupoclauss

    14 Luglio 2016 - 18:06

    Governo e Ministri (specie i peggiori : Interni, esteri, difesa) inadeguati a fronteggiare emergenza invasione clandestini e furbetti del barcone. Tutti a casa e sotto processo per Alto tradimento soprattutto la ingloriosa marina militare complice degli scafisti che a chiamata trasborda continuamente clandestini a spese nostre.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog