Cerca

Ergastolo per Yara

Bossetti, clamorosa fuga dal carcere per sfuggire a insulti e minacce

Bossetti, clamorosa fuga dal carcere per sfuggire a insulti e minacce

Camuffato tra i turisti, su un volo di linea per Lecce: così Massimo Giuseppe Bossetti, condannato all'ergastolo per l'omicidio della 13enne Yara Gambirasio, è "fuggito" dall'ira degli altri detenuti. Trasferito dal carcere di Bergamo a quello pugliese, per evitare che gli insulti e le minacce di morte dei suoi compagni di cella si trasformassero in aggressioni vere e proprie, come capita spesso nella violenta legge della galera a chi si è macchiato di reati contro donne e bambini. 

Il viaggio - Come riporta Il Giorno, Bossetti è stato prelevato sabato mattina dagli agenti della polizia penitenziaria e condotto all'aeroporto Marco Polo di Venezia. Imbarcato su un volo di linea tra decine di passeggeri e turisti ignari, l'operaio di Mapello è atterrato all'aeroporto del Salento a Brindisi e quindi preso in consegna dagli agenti del suo nuovo carcere, dove continuerà a scontare la pena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LorenzoSB

    17 Luglio 2016 - 17:05

    Massimo Bossetti è ancora nel carcere di Bergamo e non è stato trasferito a Lecce come riportato da alcuni organi di stampa. Non sarà trasferito nemmeno nei prossimi giorni. Non ha ricevuto minacce dai detenuti, con cui va d'accordo. Lo conferma il direttore del carcere di Bergamo, che smentisce le notizie sul trasferimento del muratore, in carcere con l'accusa di aver ucciso la piccola Yara.

    Report

    Rispondi

    • nick2

      18 Luglio 2016 - 10:10

      Ne sei sicuro? Lavori all’interno del carcere di Bergamo? La smentita non è ufficiale, ma è dei legali di Bossetti, gli stessi che hanno cercato di salvarlo con mirabolanti arrampicate sui vetri a cui solo voi bananas potevate credere…

      Report

      Rispondi

  • LorenzoSB

    17 Luglio 2016 - 17:05

    ma ne dovete scrivere ancora tante di BOIATE??? MA UN PO DI DIGNITA' VOI PENNIVENDOLI MAI VERO??

    Report

    Rispondi

blog