Cerca

Pedofilo arrestato

Le adescava su Facebook per sesso sadomaso. Pedofilo biellese arrestato

Le adescava su Facebook per sesso sadomaso. Pedofilo biellese arrestato

Si fingeva una ragazzina per farsi picchiare dalle minorenni. Un biellese cinquantenne è stato fermato con un'ordinanza di custodia cautelare in seguito alle indagini degli investigatori della Sezione di Biella, e ora è accusato di sfruttamento della prostituzione minorile.

L'uomo avrebbe adescato su Facebook diverse adolescenti facendosi passare per una coetanea. Una volta adescata la vittima, si palesava per quello che era, un uomo adulto desideroso di essere sottomesso e maltrattato, per appagare così i propri appetiti sessuali. Il cinquantenne, disoccupato e convivente col padre pensionato, fissava i primi appuntamenti nei centri commerciali per poi spostare gli incontri più intimi nella campagna biellese, dove si sarebbe fatto trovare dalle ragazzine già nudo e legato nella sua utilitaria o nell'erba.

Le indagini sono partite dopo che i genitori di una delle vittime hanno trovato delle conversazioni equivoche tra le chat della figlia. Gli inquirenti, quando hanno fermato l'uomo, hanno scoperto nel suo computer molti contatti di minorenni e hanno immediatamente interrotto l'attività del pedofilo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sebin6

    21 Luglio 2016 - 11:11

    Rodolfo Saraceni; ecco un altro sadico: datelo all'ISIS

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    21 Luglio 2016 - 10:10

    Adesso sarà accontentato...In carcere tra botte e "tamponamenti"vivrà felice e contento....E le ragazzine saranno un lontano ricordo.Chissà mai se protesterà quando verrà scarcerato.....

    Report

    Rispondi

blog