Cerca

Integrazione fallita

"Ci danno fastidio le croci". Gruppo di immigrati si rifiuta di lavorare al cimitero

Profugo tenta di accoltellare titolare del centro accoglienza, fermato

Troppe croci al cimitero. Un gruppo di immigrati pachistani si è rifiutato di lavorare al camposanto perchè infastidito dai simboli cristiani presenti.

Succede a Torre del Lago, in provincia di Lucca, dove i profughi sono impegnati in progetti di lavoro socialmente utili, messi a punto insieme all'assessore Maurizio Manzo. Come riporta Il Giornale, i lavori sembravano andare bene, finchè la banda pachistana non si è trovata a dover svolgere compiti di manutenzione nel cimitero della frazione famosa per aver dato i natali a Puccini. A quanto pare, la fonte di disturbo sarebbero le croci e le sculture di angeli e santi. Così, dopo l'ammutinamento, gli immigrati sono stati esentati dal lavorare ancora al cimitero e si aspettano disposizioni per l'assegnazione di nuove mansioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aylesbury

    17 Novembre 2016 - 09:09

    Mi sembra una grande paraculata da parte di questi individui che non hanno voglia di lavorare

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    22 Luglio 2016 - 12:12

    dopotutto hanno ragione perché la loro è la vera e ultima religione, dice che i cristiani per non essere uccisi devono versare una tassa ai mussulmani (dobbiamo mantenerli) e loro mai dovranno sottostare ad un infedele soprattutto se donna. Se lo fanno è solo temporaneamente in attesa di essere tanti e prendere il sopravvento.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    22 Luglio 2016 - 11:11

    Non diventerete mica buonisti anche Voi? Infatti non pubblicate il mio commento sulla necessità di accompagnarli a Fiumicino a pedate nel sedere per imbarcarli sul primo volo per Islamabad.

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    22 Luglio 2016 - 09:09

    Calci nel culo e un biglietto aereo di solo andata.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog