Cerca

Pedofilia in famiglia

Stupra la figliastra e riprende tutto col telefonino. Marocchino condannato

Stupra la figliastra e riprende tutto col telefonino. Marocchino condannato

Hanno trovato la schedina del telefono sotterrata in giardino. Dentro, il filmato dell'orrore.

A Castelguglielmo, vicino a Rovigo, un marocchino trentaduenne è stato condannato a 8 anni di carcere per aver stuprato la figliastra tredicenne. L'uomo ha filmato il rapporto completo con il telefonino, per poi disfarsene sotterrando la prova nel cortile di casa. Terribile violenza nei confronti della figlia della moglie che si aggiunge alle botte quotidiane che il marocchino riservava agli altri piccoli di casa e alla compagna, spesso a causa della sua dipendenza da alcool, e che gli sono costate una pena aggiuntiva di 1 anno e 8 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    14 Settembre 2016 - 13:01

    Poveri veneti...sputano veleno contro i "terricoli" , sparlano di indipendenza veneta, e poi si fanno inculare dai marocchini/islamici che in Venetistan fanno il bello e cattivo tempo !

    Report

    Rispondi

  • mocking

    23 Luglio 2016 - 13:01

    Questo è l'islam,signori. Il Kaliffo turco ha lasciato libero il parlamento di legiferare che il padre può stuprare la figlia,purché abbia compiuto nove anni.Pertanto questi padri o compagni degeneri la faranno sempre franca.Mi scappa da ridere al pensare che ai matrimoni tra Islamici.la prima notte di nozze le badanti esporranno le lenzuola intrise di sangue della vergjnità della sposa.

    Report

    Rispondi

  • traiano1958

    23 Luglio 2016 - 07:07

    che strano....per uno stupro è stato condannato a 6 anni e mezzo...se era italiano erano almeno 12!!! e poi ti vengono a raccontare quella che tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge....

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    22 Luglio 2016 - 15:03

    8 anni che diventano 4 di galera, meno uno di buona condotta, 3 anni condonati, permessi premio etc. a casa tra qualche mese a continuare l'opera.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog