Cerca

Robe che soltanto da noi...

Italia: strada invasa dall'enorme masso. Vergogna: ecco da quanto tempo è lì

Cilento, sulla provinciale c'è un oggetto enorme. Ecco cos'è e perché nessuno vuole ancora rimuoverlo, ma il disagio è tutto per le auto

Le nostre strade sono spesso inagibili, malmesse, piene di buche. E abbiamo fatto l'abitudine a uno stato delle infrastrutture spesso indecoroso. Ma quello che accade ad Aquara, un paesino del Cilento che conta circa 1500 anime, è surreale. Come riporta il Corriere, sulla strada provinciale numero 12 che collega Ottati a Castelcivita, da un anno c'è un masso. Un enorme blocco di pietra di diverse tonnellate che impedisce il passaggio e lo scorrere regolare del traffico.

E nessuno lo sposta. Perchè? Semplice: il Comune di Aquara non ne ha le competenze, visto che la strada è provinciale, mentre la Provincia di Salerno non si è ancora decisa sul da farsi. La Provincia, nella persona del democratico Giuseppe Sarno, sta valutando un paio di opzioni per liberarsi del disturbo calcareo: fare uno studio geodinamico (37mila euro) per mettere in seguito in sicurezza il costone roccioso da cui il masso si è staccato (un milione e mezzo), oppure creare un bypass per aggirare l'ostacolo, ma sarebbe la soluzione più costosa.

E nel frattempo come fanno gli automobilisti di Aquara? Possono immettersi in un percorso alternativo molto più lungo oppure provare uno slalom. Non c'è fretta per decidere, comunque: il masso non si muove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    29 Luglio 2016 - 18:06

    "...fare uno studio geodinamico...oppure creare un bypass per aggirare l'ostacolo." Perché lo studio geodinamico, naturalmente, non si può fare se si rimuove il masso. Roba da neurodeliri. Fosse successo dalle mie parti, dopo due giorni l'avremmo rimosso sbriciolandolo a mazza o con un candelotto di dinamite, ma evidentemente i millecinquecento di Aquara preferiscono un giretto supplementare.

    Report

    Rispondi

  • realityman17m

    29 Luglio 2016 - 11:11

    NON CVE SPERANZA CON LE AMMINISTRAZIONI PD...LADRI SONO E INFAMI RIMANGONO.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    29 Luglio 2016 - 11:11

    Le Provincie servono solo a rendere ricchi i loro dirigenti e funzionari.

    Report

    Rispondi

blog