Cerca

Estate devastata

Circe spazza via per l'Italia. Meteo, allarme per il ciclone: tre giorni da incubo, ecco dove

Circe spazza via per l'Italia. Meteo, allarme per il ciclone: tre giorni da incubo, ecco dove

Un'estate funestata dal maltempo. Dopo Break-storm, che ha puntellato di temporali il Centro-Nord, l'alta pressione si rinforza su tutto lo Stivale, riportando un tempo più stabile e soleggiato. Ma soltanto per qualche giorno. Già, perché da venerdì il sole e l'afa (temperature medie intorno ai 34-35°) lasceranno spazio a una nuova ondata di maltempo.

Temporali potrebbero svilupparsi in maniera isolata sui rilievi alpini ed appenninici. Il Nord in particolare, dunque, si prepara ad ad affrontare il ciclone Circe. Tempo in peggioramento a partire dal 5 agosto, con le prime forti burrasche sul Nord-ovest. Entro la sera e la notte di venerdì, maltempo anche al Nordest, Toscana, Umbrie e Marche.

Sabato la situazione non è destinata a migliorare, con forte maltempo in Emilia Romagna con nubifragi e grandinate. E se nel corso della giornata è previsto un miglioramento delle condizioni meteo al Nord, al Centro e al Sud inizierà a farsi sentire Circe, con tutta la sua furia, con temporali sparsi su gran parte delle regioni. Un altro weekend estivo rovinato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    02 Agosto 2016 - 23:11

    portate gli zingari a vivere vicino ai fiumi.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    02 Agosto 2016 - 15:03

    Evvai Circe! Odio il caldo e l'afa!

    Report

    Rispondi

blog