Cerca

Morte orribile

Trentino, tragedia in montagna: due tredicenni trovati in fondo ad un dirupo

Trentino, tragedia in montagna: due tredicenni trovati in fondo ad un dirupo

Due adolescenti sono morti durante un'escursione tra le montagne del Trentino. La tragedia si è consumata a Daone, tra le valli di cui i due ragazzini, appena tredicenni, erano originari.

Fabio Battocchi e Federico Bugna erano saliti insieme al nonno di Fabio alla malga Staboletto, ai piedi dell'Adamello, ad una quota di circa 1.700 metri. Durante il pomeriggio sono usciti per andare a fare qualche fotografia lì intorno, tra quei pendii che conoscevano benissimo. Ma, non vedendoli rientrare in serata, i familiari hanno allertati i soccorsi: decine di volontari, tra cui il sindaco di Daone e i genitori dei ragazzini, hanno battuto le montagne per ore, fino alla tragica scoperta. I corpi senza vita dei due tredicenni sono stati ritrovati in fondo ad un dirupo: la caduta sembra possa essere stata causata da una scivolata sull'erba. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog