Cerca

Pioggia e temperature in picchiata

Agosto, le tue vacanze da incubo: da martedì (ancora) meteo horror, ecco dove (quasi ovunque)

Agosto, le tue vacanze da incubo: da martedì (ancora) meteo horror, ecco dove (quasi ovunque)

Doveva essere l'estate più calda di tutti i tempi, ce la ricorderemo come un'estate funestata dal maltempo. Dopo un weekend di poco sole e molta pioggia, ci aspetta una nuova settimana da incubo: un nuovo fronte freddo in discesa dal Nord Europa, spiega 3Bmeteo, costringerà l'anticiclone delle Azzorre a una temporanea ritirata verso Ovest.

In sostanza, arriverà una nuova ondata di temporali sullo Stivale, da Nord Verso Sud, in particolare tra martedì e giovedì. In parallelo un drastico calo delle temperature (in ribasso fino a 6-8 gradi) per venti settentrionali. Per tutta questa estate, l'anticiclone non si è rivelato particolarmente stabile sul Mediterraneo, e anzi viene regolarmente insidiato dalle perturbazioni nord atlantiche.

Rovesci e temporali sparsi torneranno a interessare prima le Alpi, per poi estendersi entro sera e notte anche alla Pianura Padana a partire da Piemonte e Lombardia verso Veneto e Friuli Venezia Giulia. Si rischiano fenomeni intensi con locali grandinate e improvvise raffiche di vento. A fine giornata occasionali fenomeni anche sulla Liguria a partire dall'Appennino.

Mercoledì sono previsti rovesci e temporali sparsi anche al Centro, e colpiranno soprattutto Appennino e versanti adriatici; fuori dai giochi la Sardegna con tempo in prevalenza stabile. Giovedì qualche fenomeno raggiungerà pure il Sud Italia, specie adriatiche. Anche in questo caso saranno possibili temporali localmente intensi. Seguite tutti gli aggiornamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • argo2003

    08 Agosto 2016 - 23:11

    Avanti con questo terrorismo metereologico! ma vi rendete conto dei tanni che procurate al turismo? Ci sara' secondo il meteo 3 b che citate, un giorno e mezzo di maltempo e poi tornera' il sole! Vergognatevi!

    Report

    Rispondi

blog